Crea sito

RAIUNO RIVOLUZIONA IL PALINSESTO PER INFORMARE E TENERE COMPAGNIA

A causa dell’emergenza Coronavirus il palinsesto di Rai 1 cambierà a partire da venerdì 13 marzo. Ecco le decisioni del direttore Coletta.

Al posto della Prova del cuoco andrà in onda “Storie italiane” che si allungherà fino al Tg1 delle 13.30. Così riporta Dagospia che aggiunge anche altre variazioni.

Da lunedi 16 marzo al posto di “Vieni da me” andra’ in onda “La Vita in Diretta” che partira’ alle 14.00, pausa alle 15.40 per il Paradiso delle signore. Proseguira’ come di consueto dalle 16.50 alle 18.40 circa.

Soliti Ignoti” sara’ regolarmente in onda fino a sabato 14 marzo, tranne venerdì 13 che andra’ gia’ in replica. Da domenica 15 marzo proseguirà in replica.

L’Eredita’” sara’ regolarmente in onda fino al 22 marzo. Proseguira’ poi in replica.

Da venerdi sono sospese le registrazioni di “Buongiorno benessere”, Gigi Marzullo e “S’e’ fatta notte”.

La restante programmazione resta, al momento, invariata.

Inoltre per “Uno Mattina in Famiglia” e “Italia Si” non sara’ piu’ possibile prevedere prove.

Lo studio di “A Ruota Libera” non sara’ piu’ il Tv3 e verrà indicato il nuovo studio al piu’ presto.

Verranno ridotte le squadre tecniche in modo tale da dedicare a ogni studio un’unica squadra per evitare rotazioni di personale che possano generare anche problematiche igienico/sanitarie.

Verra incrementata pare la dotazione di mascherine, igienizzazioni piu’ frequenti nelle sedi di lavoro.

Il personale interno dei programmi momentaneamente sospesi verra’ destinato a supportare le esigenze dei programmi che vedranno allargata la loro messa in onda.

19 Risposte

  1. Giorgio Milani ha detto:

    Si però ci vorrebbe anche un po’ di intrattenimento! Piuttosto repliche…

    Una cosa del genere:
    06.45 Unomattina
    10.00 Storie Italiane
    12.00 Linea Verde (R)
    13.30 TG1
    14.00 Un Medico In Famiglia (R)
    15.40 Il Paradiso Delle Signore
    16.30 TG1
    16.50 La Vita In Diretta
    19.00 Techetechetè (R)
    20.00 TG1
    20.30 Viva RaiPlay! (R)

  2. Francesco Moretti ha detto:

    Molto meglio Techetecheté piuttosto che le repliche dei Soliti Ignoti

  3. riccardo ha detto:

    Bella compagnia! Vogliono tenere gli spettatori a sentir ripetere per tutto il giorno le solite morbosità sull’emergenza virus! Cosa cambia da un’ora all’altra? Nulla, se non il numero dei malati e dei morti. Per il resto, sempre le stesse immagini, sempre le stesse dichiarazioni: strade deserte! tutto chiuso! la sanità scoppia! Che poi non capisco: il rischio legato ai programmi di “presunta informazione”, con inviati e collegamenti da tutta Italia, non è pari a quello derivante dai programmi di intrattenimento? Le professoresse de L’eredità sono a rischio e Lorella Cuccarini no? Allora li chiudano tutti! Trasmettano solo il TG per le notizie vere e per il resto riempiano i palinsesti con film e fiction leggere. E poi mandino in onda in versione integrale gli show del passato, c’è tutto l’archivio Rai a disposizione!

  4. Alex Paris ha detto:

    Così oltre il virus si diventa pazzi serve allegria seno lo stare a casa diventa una prigione io vivo da solo se fosse così giannon seguo L attualità perché mi angoscia solo il tg minspyace ma brutta scelta mandassero in onda i fantastico degli anni 80 oppure le trasmissioni di intrattenimento del passato anchebsevregistrate una sorta di tutti pazzi per la tele o un teche s’étale e un recherches pomeridiano

  5. Mario Parisi ha detto:

    Anche Ballando potrebbe slittare al 4 aprile

  6. Arci ha detto:

    Palinsesto un po’ “pesante”. Sono però d’accordo con la chiusura di PdC e VdM

  7. PierVivaCanale5 ha detto:

    Io non avrei messo le repliche dei soliti ignoti ed eredità.

  8. andreatv99 ha detto:

    La gente vuole spensieratezza. Non capisco il senso di fermare Vieni da me (forse per la mancanza di ospiti).
    Avrei delle idee per Eredità e Soliti Ignoti. Si potrebbero replicare le migliori puntate con Frizzi.
    Al venerdì e al sabato in prima serata, si potrebbero fare dei Meglio di Viva RaiPlay visto che è andata online

  9. Zeus ha detto:

    ahahaahaaaah

  10. Harold ha detto:

    La decisione è drastica ma necessaria. Fare una trasmissione comporta comunque un rischio per conduttori e altri lavoratori, quindi non ha senso correre un rischio per un programma di cucina, ha più senso per uno di informazione. Detto questo 12 ore quasi no stop di informazione mi sembra comunque troppo e ci sarebbero delle repliche che potrebbero sfruttare ad esempio teche e le varie linee verde ecc

  11. Gigi Gx ha detto:

    Posso capire che tolgano Vieni da Me: ha ospiti per cui è difficile mantenere le convocazioni.
    Ma La Prova del Cuoco? Potevano togliere la gara nip e lasciare le ricette.

  12. Alextv ha detto:

    Palinsesto sbagliato
    Si doveva fare così
    10:00 Storie Italiane
    12:20 Don Matteo/Che Dio ci aiuti
    13:30 Tg1
    14:00 Techetechete
    15:45 Paradiso delle signore
    16:30 Speciale Tg1/Tg1 Economia
    17:15 Vita in diretta
    19:45 Il meglio delle ghigliottine
    20:00 Tg1

  13. Alextv ha detto:

    Quale sarebbe la spensieratezza e l intrattenimento se si parlerà sempre e solo di virus??

  14. Rowling in the deep ha detto:

    Eccessivo. A questo punto potenziassero le fiction in prima serata: è l’unico prodotto a non parlare di corona virus che ci rimane e ovviamente non mette a rischio la vita di nessuno. Di questo passo rimanderanno la partenza di Ballando.

  15. Mister F™️ #DaNoiARuotaLibera ha detto:

    Detto Fatto ha il problema della truccatrice positiva al Covid…

  16. Giorgio Milani ha detto:

    Sospesi sia Vieni Da Me che Detto Fatto! Proprio in questo periodo che ci sarebbe bisogno di leggerezza!

  17. Lorenzo Gubello ha detto:

    Citazione che mi ricorda @disqus_p63qlWgFzc:disqus 😅

  18. Lorenzo Gubello ha detto:

    Da lunedì in quella fascia di vdm si meritano il 5%

  19. Lorenzo Gubello ha detto:

    No vabbe mi tolgono vieni da me…senza parole…almeno 2h di intrattenimento no?
    12 ore al giorno di virus ma sono impazziti?