Crea sito

“RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE”: CONTINUANO LE RIPRESE SUL SET DI OFFIDA (AP) E UNO DEGLI ATTORI SI SENTE MALE PER IL GRANDE CALDO

"RIMBOCCHIAMOCI LE MANICHE": INIZIANO LE RIPRESE SUL SET DI OFFIDA (AP) E UNO DEGLI ATTORI SI SENTE MALE PER IL GRANDE CALDO
Da circa due mesi si è aperto il set di “Rimbocchiamoci le maniche”, la fiction di Canale 5 con protagonista Sabrina Ferilli nei panni di una donna sindaco, che è girato ad Offida, una graziosa cittadella situata in provincia di Ascoli Piceno tra le valli del fiume Tronto e Tesino. Il grande caldo di questi giorni, che si fa sentire da nord a sud, non ha risparmiato nemmeno nella finzione: infatti, nella giornata di ieri, uno degli attori, Ugo Pagliai, che stava interpretando il ruolo di un farmacista, ha accusato un malore ed è stato soccorso dal 118.

L’artista è stato tenuto in osservazione per una notte presso l’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno e successivamente dimesso. Non è la prima volta che il set di “Rimbocchiamoci le maniche” è funestato da eventi negativi: qualche settimana fa, sempre per il caldo, è morto un attrezzista della troupe, che nonostante ciò ha proseguito con le riprese.

Chi è Ugo Pagliai? Nato a Pistoia il 13 novembre 1937, è un attore e doppiatore italiano, molto attivo in teatro, al cinema e alla televisione. Uno dei suoi lavori più recenti è stato nel 2013, con la fiction “Tutta la musica del cuore” di Rai 1. É sposato con l’attrice Paola Gassman (figlia di Vittorio) ed è direttore artistico della stagione di prosa del teatro comunale di Teramo.

Di più su Offida. Borgo di poco più di 5.000 abitanti, e dalle origini incerte, ha una tradizione consolidata ed è caratterizzato da manifestazioni molto originali legate al periodo carnevalesco, come il bove finto (una sorta di corrida senza però lo sfruttamento dell’animale vivo) e i velurde (una processione di fasci incendiati portati per le vie della città al calare del sole da gente in maschera). Offida è rinomata anche per il merletto a tombolo, tradizione che si tramanda da cinque secoli di madre in figlia.

Ugo-Pagliai

Fonte: Corriere Adriatico
Grazie all’utente Ermesy1993 per le informazioni aggiuntive

5 Risposte

  1. darkap ha detto:

    Ermesy
    Grazie di queste news di cui non ero a conoscenza, modifico subito!

  2. ¡MarKos! ha detto:

    Che avvenimenti tragici Ermesy 🙁

  3. ERMESY1993 ha detto:

    Per la precisione era attrezzista e non macchinista *

  4. ERMESY1993 ha detto:

    Le riprese son partite da quasi 2 mesi e proprio qualche settimana fa è morto sullo stesso set uno dei macchinisti colto da un malore per il gran caldo durante l’orario di lavoro…ma come spesso accade queste notizie non escono fuori

    la cosa peggiore è che non c’è stato manco un giorno di fermo per la troupe a seguito di questo tragico avvenimento

  5. Sanfrank ha detto:

    Eppure dalla foto sembra un posto fresco.

    Auguri di pronta guarigione a Ugo Pagliai, noto anche per la sua partecipazioni allo sceneggiato Rai Cuore, tratto dall’omonimo libro di Edmondo De Amicis e la fiction Amico Mio con Massimo Dapporto