SCHERZI A PARTE TORNA SU CANALE 5: CHI VORRESTE ALLA CONDUZIONE?

Tra i ritorni della prossima stagione tv ci dovrebbe essere anche quello di “Scherzi A Parte” su Canale 5. La prima edizione andò in onda nel 1992, su Italia 1, con Teo Teocoli e Gene Gnocchi.

Secondo Tvblog, al termine della prossima edizione del Grande Fratello Vip potrebbe tornare in onda lo storico prank-show di Canale 5. L’ultima edizione del programma risale a due anni fa: condotta da Paolo Bonolis, che aveva già presentato due puntate inedite di grande successo nel gennaio 2015. L’edizione 2018 non ebbe altrettanta fortuna e chiuse con una media di 3,2 milioni di telespettatori e del 16,7% di share.

Ma come potrebbe essere la prossima edizione del programma? Chi potrebbe condurlo e quale potrebbe essere la nuova formula? Per quanto riguarda la conduzione, io avrei pensato ad una coppia di conduttori: Ilary Blasi e Claudio Amendola, che sarebbero così risarciti della mancata conduzione de Lo Show Dei Record, saltata a causa della pandemia. Una curiosità: Amendola ha già condotto Scherzi A Parte nel 2007 (con Valeria Marini, Cristina Chiabotto e Katia e Valeria di Zelig) e nel 2009 (con Belen e Teo Mammucari).

Secondo la possibile nuova formula che ho in mente, i due presentatori sarebbero a capo di due squadre: il “Team Blasi” e il “Team Amendola”. I due team, composti da 3 persone ciascuno (il capo-team + altri due vip, diversi da puntata a puntata) si sfiderebbero a colpi di scherzi e questi verrebbero votati dal pubblico in studio (o da casa, in caso di diretta).

I membri delle due squadre sarebbero gli ideatori o comunque i complici degli scherzi, che sarebbero presentati e televotati in maniera alternata:

primo scherzo del Team Blasi Vs primo scherzo del Team Amendola, televoto e annuncio dello scherzo preferito;
secondo scherzo del Team Blasi Vs secondo scherzo del Team Amendola, voto del pubblico e annuncio dello scherzo preferito di questa seconda sfida;
– infine, terzo scherzo del Team Blasi (magari proprio quello firmato da Ilary) Vs terzo scherzo del Team Amendola (quello di Claudio), voto e annuncio della squadra vincitrice.

L’annuncio finale potrebbe essere effettuato nel segno della tradizione di Scherzi A Parte: le due squadre potrebbero essere posizionate entrambe al centro dello studio, su due postazioni separate, e quella che ha ottenuto il punteggio più basso verrebbe investita dal classico, iconico, gavettone in studio.

Potrebbero essere introdotti anche gli scherzi “nip”, ovvero scherzi ai danni di persone comuni girati con la formula della candid camera. Questi scherzi potrebbero essere inseriti nella sfida fra le due squadre oppure essere mostrati in “pillole” di pochi secondi prima di ogni stacco pubblicitario.

Che pensate di questa formula? Avete idee alternative? Vi manca Scherzi A Parte e chi vedreste alla guida della prossima edizione?

– Reportage a cura di Sabato –