SERENA BORTONE E IL SUCCESSO DEL POMERIGGIO DI RAI1: MAI COSÌ TANTI ASCOLTI DA 9 ANNI

Serena Bortone raccoglie ciò che ha seminato in una carriera ormai trentennale iniziata alla gloriosa scuola di Angelo Guglielmi su Rai3. Giornalista, autrice e conduttrice con un curriculum costruito pezzo per pezzo, senza correre, fino al grande salto su Rai1 nella scorsa stagione televisiva con “Oggi è un altro giorno“, uno dei gioielli del daytime della televisione italiana.

Oggi pomeriggio un’ora dedicata a Carlo Verdone tra ricordi, racconti di set e di vita vissuta. In mezzo gli affetti stabili a partire dal “senatore” Memo Remigi che grazie al talk ha avuto una nuova luce per rilanciarsi, da qui è arrivata la chiamata a Ballando con le Stelle, e ancora giovani brillanti e piacevoli da vedere e ascoltare, come Jessica, Emanuel, Romina e Massimo.

Un mix di ospiti, generi e volti che raramente si vedono in tv con un comune denominatore: avere qualcosa da dire e da trasmettere al pubblico da casa. Alcuni storsero il naso perché in Italia, in ogni ambiente, le novità sono spesso accolte con perplessità o rifiuto a prescindere, salvo poi ricredersi. Corsi e ricorsi storici. Qualità e ascolti possono andare a braccetto?

Oggi è un altro giorno e la sua padrona di casa ne sono la dimostrazione. Non si trascura l’informazione e la politica, frutto della palestra delle terza rete Rai, e si aggiunge lo spettacolo in tutte le sue declinazioni: tv, cinema, teatro e letteratura. “Abbiamo gli ascolti più alti in questa fascia oraria di Rai1 negli ultimi nove anni“, così la Bortone a Tv Sorrisi e Canzoni.