Crea sito

SERIE A 33° GIORNATA: LE PARTITE SU SKY E DAZN – IL SASSUOLO OSPITA LA JUVE, ULTIMO APPELLO PER LAZIO E INTER. ATALANTA – BRESCIA PER RINASCERE DOPO LA PANDEMIA, TORINO – GENOA AL CARDIOPALMA

Prosegue speditissimo il campionato di Serie A che si avvia alla fase conclusiva, dopo il sofferto pareggio in casa contro la splendida Atalanta la Juventus si avvicina a piccoli passi verso uno storico nono scudetto consecutivo, ma trova sulla sua strada il pericoloso e in formissima Sassuolo. Le due principali inseguitrici Inter e Lazio, non possono più permettersi passi falsi se vogliono ancora sperare di sopravanzare i bianconeri, entrambe le compagini troveranno in trasferta rispettivamente la SPAL e l’Udinese. Due rivali sulla carta “facili” per biancocelesti e nerazzurri, ma entrambe invischiate in piena lotta salvezza e quindi presumibilmente venderanno molto cara la pelle. La Dea di Bergamo ospita in casa il Brescia in un match particolarmente sentito e toccante dopo l’epidemia di Covid 19 che ha duramente colpito proprio le città di Bergamo e Brescia.

Per la lotta salvezza si scontrano in un match al cardiopalma due storiche nobili in grande difficoltà questa stagione Genoa – Torino, dentro o fuori, chi perde rischia di complicare moltissimo la permanenza in Serie A. Per gli stessi obiettivi da non perdere Lecce – Fiorentina, una vittoria regalerebbe ai viola la tanto agognata salvezza.

Serie A 33° Giornata​​​​​​

Partita Giorno Orario Messa in onda
Atalanta – Brescia Mart. 14 luglio 21.45
Sampdoria – Cagliari Mer. 15 luglio 19.30
Bologna – Napoli Mer. 15 luglio 19.30
Milan – Parma Mer. 15 luglio 19.30
Lecce – Fiorentina Mer. 15 luglio 21.45
Roma – Verona Mer. 15 luglio 21.45
Sassuolo – Juventus Mer. 15 luglio 21.45
Udinese – Lazio Mer. 15 luglio 21.45
Torino – Genoa Gio. 16 luglio 19.30
SPAL – Inter Gio. 16 luglio 21.45

Classifica Serie A 32° Giornata

  Squadra Punti Giocate Vittorie Pareggi Sconfitte Gol Fatti Gol Subiti
Juventus 76 32 24 4 4 67 32
Inter 68 32 20 8 4 68 34
Lazio 68 32 21 5 6 68 35
Atalanta 67 32 20 7 5 87 41
Roma 54 32 16 6 10 59 43
Napoli 52 32 15 7 10 52 43
Milan 50 32 14 8 10 45 41
Sassuolo 46 32 13 7 12 59 54
Verona 44 32 11 11 10 40 39
10° Bologna 42 32 11 9 12 46 51
11° Cagliari 41 32 10 11 11 48 46
12° Parma 40 32 11 7 14 44 44
13° Fiorentina 36 32 8 12 12 38 44
14° Sampdoria 35 32 10 5 17 39 54
15° Udinese 35 32 9 8 15 31 46
16 Torino 34 32 10 4 18 38 60
17° Genoa 30 32 7 9 16 40 60
18° Lecce 29 32 7 8 17 40 71
19° Brescia 21 32 5 6 21 28 64
20° SPAL 19 32 5 4 23 23 58

N.B.

Campione d’Italia Ai gironi di Champions League Ai gironi d’Europa League (5°), ai preliminari di E.L. 6° e finalista di Coppia Italia, nel caso in cui entrambe le finaliste siano già qualificate a C.L. o E.L. approda ai gironi la 7° classificata. Retrocesse in Serie B

3 Risposte

  1. LordMassi ha detto:

    Sono almeno 3 anni che l’Atalanta fa benissimo, frutto di. Una. Società che ha saputo. Investire e crescere in maniera costante e sostenibile, e di un allenatore che ha inculcato una mentalità di gioco precisa e vincente. Un modello da seguire da tutte le medio piccole società

  2. Elisa ha detto:

    Io ancora non mi capacito del recente miracolo dell’Atalanta. Mi ricorda quello del Parma all’inizio degli anni ’90.

  3. Fucsia ha detto:

    Grazie mille Lord
    Anche per la suggestiva ed emozionante immagine di copertina.