SERIE A-UDITEL: L’ANALISI DELLA PRIMA GIORNATA DI SERIE A TRA SKY E DAZN

Serie A-uditel, la nuova rubrica di BubinoBlog che si pone come obiettivo quello di analizzare le fasce di Sky e DAZN nelle quali giocano le squadre della Serie A.

Come si suddivide il pubblico mentre gioca la Serie A? Chi segue Sky e chi DAZN? Serie A-uditel la nuova rubrica di BubinoBlog, analizza e commenta le principali fasce dei due canali per target d’età.

Partiamo analizzando la fascia oraria di sabato 13 agosto che va dalle 18.00 alle 20.30. In quel frangente hanno giocato Sampdoria-Atalanta e Milan-Udinese. Sky nello slot orario ottiene 614.000 telespettatori con il 6.39% di share. Il target giovanissimi si porta al 5.54% con 18.000 telespettatori; i giovani (15-34 anni) si assestano a 92.000 e il 12.32%; nel commerciale la fascia ottiene il 9.87% di share con 424.000 telespettatori; gli adulti sono stati 324.000 con il 4.81% di share. Ottimi gli uomini con un’età compresa tra i 15 e i 34 anni (54.000 e 15.37% di share). Le donne nella fascia d’età 15-44 anni portano la fascia al 7.39% con 51.000 telespettatori.

Su DAZN invece, lo slot orario raggiunge i 32.000 telespettatori con il 0.33% di share. Nei giovanissimi (4-14 anni) sono stati lo 0.39% con 1.000 telespettatori; nei giovani l’1.10% e 8.000; nel target commerciale si ottiene 23.000 telespettatori e lo 0.54%; negli adulti lo 0.17% e 12.000 telespettatori. Ottimi gli uomini con un’età compresa tra i 15 e i 34 anni (8.000 e 2.22% di share).

Alla sera (alle 20.45) hanno giocato Monza-Torino e Lecce-Inter.

Sky nello slot orario (20.30-22.30) ottiene 818.000 telespettatori con il 6.63% di share. Il target giovanissimi si porta al 7.63% con 30.000 telespettatori; i giovani (15-34) anni si assestano a 103.000 e il 9.29%; nel commerciale la fascia ottiene il 9.40% di share con 563.000 telespettatori; gli adulti sono stati 415.000 con il 5.03% di share. Benissimo negli uomini tra i 15 e 34 anni con 67.000 telespettatori e uno share dell’11.95%. Mentre le donne (15-44 anni) raccolgono 63.000 e il 6.60% di share.

Su DAZN invece, lo slot orario raggiunge i 10.000 telespettatori con lo 0.08% di share. Nei giovanissimi (4-14 anni) sono stati lo 0.03% con 0.000 telespettatori; nei giovani lo 0.21% e 2.000; nel target commerciale si ottiene 9.000 telespettatori e lo 0.15%; negli adulti lo 0.04% e 3.000 telespettatori. Le donne (15-44 anni) ottengono lo 0.14%, gli uomini (15-34 anni) radunano lo 0.41% di share. con 2.000 individui medi.


Domenica 14 agosto alle 18.30 hanno giocato Fiorentina-Cremonese (DAZN) e Lazio-Bologna (Sky e DAZN).

Sky nello slot orario (18.00-20.30) ottiene 646.000 telespettatori con il 6.50% di share. Il target giovanissimi si porta all’8.59% con 23.000 telespettatori; i giovani (15-34 anni) si assestano a 85.000 e il 10.70%; nel commerciale la fascia ottiene il 9.36% di share con 420.000 telespettatori; gli adulti sono stati 345.000 con il 4.99% di share. Ottimi gli uomini con un’età compresa tra i 15 e i 34 anni (54.000 e 13.71% di share). Le donne nella fascia d’età 15-44 anni portano la fascia al 6.92% con 48.000 telespettatori.

Su DAZN invece, lo slot orario raggiunge i 3.000 telespettatori con il 0.07% di share. Nei giovanissimi (4-14 anni) sono stati lo 0.03%; nei giovani lo 0.02%; nel target commerciale si ottiene 3.000 telespettatori e lo 0.07%; negli adulti lo 0.03% e 2.000 telespettatori. Gli uomini con un’età compresa tra i 15 e i 34 anni (0.02% di share).

Alla sera (alle 20.45) giocano Spezia-Empoli (DAZN) e Salernitana-Roma (DAZN). Da segnalare che durante le partite ci sono stati dei problemi tecnici alla piattaforma.

Su DAZN lo slot orario raggiunge i 31.000 telespettatori con lo 0.25% di share. Nei giovanissimi (4-14 anni) sono stati lo 0.13%; nei giovani lo 0.64% e 7.000; nel target commerciale si ottiene 23.000 telespettatori e lo 0.39%; negli adulti lo 0.14% e 12.000 telespettatori. Le donne (15-44 anni) ottengono lo 0.48% con 4.000 telespettatrici, gli uomini (15-34 anni) radunano l’1.02% di share. con 6.000 individui medi.


Lunedì 15 agosto alle 18.30 si è disputata Verona-Empoli (DAZN).

DAZN nello slot orario (18.00-20.30) raggiunge i 38.000 telespettatori con lo 0.41% di share. Nei giovanissimi (4-14 anni) sono stati lo 0.52%; nei giovani l’1.33% e 10.000; nel target commerciale si ottiene 26.000 telespettatori e lo 0.62%; negli adulti lo 0.26% e 17.000 telespettatori. Le donne (15-44 anni) ottengono lo 0.48% con 3.000 telespettatrici, gli uomini (15-34 anni) ottengono l’ascolto più alto radunando il 2.20% di share. con 8.000 individui medi.

Alla sera (alle 20.45) ha giocato la Juventus contro il Sassuolo (DAZN).

DAZN nello slot orario (20.30-22.30) raggiunge 40.000 telespettatori con uno share dell0 0.34%. Nei giovanissimi (4-14 anni) la piattaforma registra lo 0.73% e 3.000 telespettatori; nei giovani l’0.20% e 10.000; nel target commerciale si ottiene 27.000 telespettatori e lo 0.47%; il pubblico che supera i 55 anni d’età rappresenta lo 0.21% e 17.000 telespettatori. Le donne (15-44 anni) ottengono lo 0.21% con 2.000 telespettatrici, e per finire l’analisi ci sono gli uomini (15-34 anni) che ottengono lo 0.38% di share. con 2.000 individui medi.