Crea sito

SIMONA VENTURA: L’ISOLA DEI FAMOSI E’ UN CAPITOLO CHIUSO, VI SPIEGO PERCHE’ NON FARO’ MAI PECHINO E LA TALPA

Simona Ventura, che tornerà domenica su Rai2 con “La Settimana Ventura” dalle 11:10 alle 13:00, è stata intervistata in occasione della promozione di “Codice Ventura” dal bravo Francesco Canino per il Fatto Quotidiano Magazine.

Vi riporto alcuni dei passaggi più importanti.

Codice Ventura, il nuovo libro.

Il 2019 per me è stato un anno di rinascita e di ritorno alle origini. L’ho scritto per celebrare questo momento: sono ripartita nel lavoro – con una nuova sfida – ho un nuovo amore, ho recuperato me stessa e ritrovato dopo tanti anni gli amici di Chivasso e altri che avevo perso a Milano.

Crederci sempre, arrendersi mai.

Quando dico “crederci sempre, arrendersi mai”, una delle mie frasi cult, è perché ci credo davvero. Sono caduta tante volte ma ho imparato a rialzarmi. Più che “mollo tutto” ho pensato spesso “come riesco a sopportare tutto questo?”. Raramente ho visto una persona che ha ricevuto tante cattiverie quante ne ho ricevute io. Ma sono riuscita comunque a incassare, a liberarmene e a tornare in gioco più forte di prima.

L’accusa di far uso di droga.

È una fake news che mi ha fatto stare molto male: mi feriva l’idea di dare quell’impressione. Per altro, non avendone mai fatto uso, nemmeno me ne accorgevo se qualcuno vicino a me ne faceva uso.

Il Collegio.

Ho seguito la trasmissione fin dall’inizio e sono orgogliosa di esserne stata il simbolo. Infatti ricevo decine di messaggi di persone che vogliono sapere quando sono i provini perché vogliono mandare i loro figli.

La Settimana Ventura,

Per le start up ci vuole tempo e domenica scorsa ci siamo attestati al 6%, impensabile fino a poco tempo fa. Siamo felici che questa collaborazione tra Rai sport e Rai 2 funzioni. In tanti non ci avrebbero scommesso. Siamo partiti da zero e con un budget risicatissimo. Cresce domenica dopo domenica e andremo avanti fino a giugno.

Quelli che il calcio.

Ci sono andata vicina. Ma quello che ha deciso l’azienda per me va bene.

Pechino Express.

Era una boutade di Freccero. Lo ringrazio ma non avrei mai accettato di fare Pechino perché è un programma identificato con Costantino della Gherardesca, che per altro lo fa benissimo. Così come non farei mai La Talpa che il pubblico identifica con la mia amica Paola Perego.

The Voice.

Ha portato buoni ascolti alla rete e ha riportato su Rai 2 un target più giovane, cosa tutt’altro che scontata. Penso che The Voice sia un format che può dare ancora molto, anche se i talent vivono un momento di sofferenza. Vedi X Factor, che quest’anno non ha brillato.

Nuovi progetti.

Ci sono dei progetti ma aspetto di avere un direttore con cui poterne parlare visto che Carlo ora non c’è più. In primavera mi piacerebbe tornare in prima serata.

Il lasciare Temptation Island Vip.

Avevo voglia di serialità e di lavorare con più continuità. E poi io ho bisogno di totale fiducia intorno a me: infatti Maria De Filippi e la Fascino mi mancano molto. Maria era dispiaciuta che volessi andare via ma ha capito che per me era difficile fare solo un programma l’anno. A Maria voglio bene e le sarò sempre riconoscente perché mi ha dato una grande opportunità.

Il dialogo a singhiozzo con Mediaset.

Non ho fatto nulla per meritarlo. Ci sono decine di miei colleghi che vanno avanti e indietro tra Rai e Mediaset e nessuno dice nulla. È tele-mercato. Su di me cala la mannaia? Mi sembra esagerato. Detto questo, non sono una che sta lì a dispetto dei santi.

L’incontro e l’abbraccio con la Marcuzzi alle Iene.

Ci siamo parlate e salutate. Le auguro il meglio e tifo per lei. Aggiungo che per me l’Isola fa parte, e in maniera definitiva, del passato. E la capisco Alessia, perché sono sei anni che montano una polemica inutile: ogni volta che alza un sopracciglio, scatta il “ah, ma la Ventura lo faceva meglio”. Ognuno ha il suo stile e poi i reality sono totalmente cambiati. Senza un cast forte si fa fatica e Signorini l’ha capito, tanto che per il GF Vip 4 ne sta costruendo uno fortissimo. Non vedo l’ora di vederlo, forza Alfonso!

La nuova casa di produzione.

Ho sempre avuto un piano b nel lavoro, anche quando ero una ragazzina. E adesso ne ho uno bello grande e di cui sono orgogliosa: la mia casa di produzione, la SiVe. Sei contenuti per il gruppo Discovery, intitolati Discovering Simo: sono sei contenuti sulla mia vita – non quella privata – dalla beneficenza alla cucina con mia mamma e mia sorella, poi ci sarà una puntata sull’affidamento e una girata a San Patrignano. Sono io, le mie sfaccettature, il mio lato intimo.

10 Risposte

  1. Dario Palumbo ha detto:

    Rai2 ha bisogno di Simona e Simona ha bisogno di Rai2 per tornare grandi insieme !

  2. soloversacexme ha detto:

    Raidue ormai è un deserto dal punto di vista di volti di punta!!! Investire su Simona potrebbe fare del bene sia alla rete che a Simona

  3. Sabato ha detto:

    Apprezzo molto Simona Ventura e spero che la nuova direzione della rete sappia valorizzarla più di Freccero, che ha avuto sì il merito di riportarla in Rai e di rimetterla in video in maniera più continuativa, ma che ha saputo proporle solo un talent dalle scarse potenzialità (The Voice), la presenza solo come voce fuori campo al Collegio e un improbabile programmino del mezzogiorno domenicale (La Domenica Ventura, poi Settimana Ventura).

  4. MatteoQuaglia ha detto:

    Settimana ventura cresce domenica dopo domenica??

  5. Michael93 ha detto:

    Anche a te Marco:)

  6. Marco 98 ha detto:

    Luca e Paolo sono in scadenza? Se si magari a settembre Simona torna a quelli che anche se ormai è un programma inutile avendo da commentare pochissime partite alle 15

  7. Marco 98 ha detto:

    Concordo su tutto
    Buon anno Michael 93

  8. Rowling in the deep ha detto:

    Le auguro di ritornare a Quelli che il calcio e di trovare un bel reality su Rai 2.

  9. Michael93 ha detto:

    Buongiorno!! Per me Simona rimane e rimarrà sempre una delle più brave!! Una fuoriclasse!!Mi piange il cuore a vederla in panchina a volte….. (stesso discorso per Perego o Clerici), mediaset poteva e doveva darle di più… simona avrebbe potuto far rinascere diversi format.. E penso che a volte meriterebbe di lavorare ancora tanto. Vai Simo, buon 2020!! Sei una presentatrice e una donna meravigliosa ❤️

  10. Gigi Gx ha detto:

    Dopo SyCo di S(y)mon Cowell, arriva la SiVe di Simone Ventura. AMMAZZA CHE ORIGINALITA’! ahaha