Crea sito

SPECIALE PREMIÈRE TELEFILM: #MEDIUM CON PATRICIA ARQUETTE NEL PRIME TIME DI RAI PREMIUM

Oltre 120 episodi, molti dei quali assolutamente memorabili, compongono una delle serie più originali ed appassionanti degli ultimi anni, ma anche, forse, più sottovalutate dal grande pubblico. Al via da stasera in replica su Rai Premium alle 21:20Medium“; serie creata dal produttore Glenn Gordon Caron (“Moonlighting“) che vede protagonista l’attrice Patricia Arquette nei panni della sensitiva Allison Dubois che, grazie alle sue frequenti visioni e premonizioni, inizia a collaborare alle indagini della procura distrettuale di Phoenix, Arizona.

Anche la sua vita privata è però inevitabilmente segnata da questo straordinario potere della mente, che la donna ha in parte trasmesso alle figlie. Accanto alla Arquette, al debutto da protagonista nella serialità televisiva dopo una prestigiosa carriera cinematografica, ci sono i personaggi del procuratore Manuel Devalos (Miguel Sandoval), del detective Lee Scanlon (David Cubitt) e del marito Joe (Jake Weber).

Nel primo episodio “Visioni“, Allison Dubois, madre di tre bambine, sta concludendo i suoi studi di legge. Durante il tirocinio presso l’ufficio del procuratore distrettuale Manuel Devalos, Allison ha spesso delle visioni e dei sogni che le mostrano immagini di delitti già avvenuti o che stanno per avvenire. Suo marito Joe decide di spedire gli appunti di queste esperienze paranormali ai vari distretti di polizia. Uno dei sogni di Allison corrisponde a un caso di omicidio in Texas che coinvolge un diciassettenne. La donna viene chiamata dal capitano Push dei Texas Rangers, il quale, dopo un palese scetticismo, si ricrede sulle capacità sensitive di Allison.

Nel secondo episodio “Sospetti e certezze“, Allison finalmente viene chiamata dal procuratore Devalos perché ha bisogno di una sua consulenza. Devalos, infatti, vuole servirsi delle capacità paranormali di Allison per scegliere una giuria che non sia contraria alla pena di morte e che quindi condanni alla pena capitale il pluriassassino Ivan Kinetko. La donna accetta l’incarico ma se il risultato ottenuto, ovvero la condanna a morte di Kinetko, soddisfa in pieno il procuratore, lascia invece nel dubbio Allison dopo che ha visto in televisione che l’uomo che gli appare in sogno mentre commette gli omicidi, non è il condannato.

Jake Weber (Josh) e Patricia Arquette (Allison)

Nel terzo episodio “La notte del lupo“, Allison ascolta casualmente la descrizione che una testimone oculare sta dando dell’assassino. Percepisce immediatamente che quella però, non è la descrizione esatta, quindi cerca di convincere Devalos che la polizia sta cercando l’uomo sbagliato. Un sogno fatto di recente dove Allison è inseguita da un lupo è la chiave che salverà la donna quando si troverà, insieme alla testimone, faccia a faccia con l’assassino. Nel frattempo Brigette (Maria Lark) ha un nuovo amico, Bobby. Allison scopre che in realtà il bambino è morto cinque anni prima e che quindi sua figlia ha le sue stesse facoltà fra cui quella di parlare con i morti.

La serie è stata trasmessa negli Stati Uniti dai network NBC e CBS per un totale di sette stagioni, dal 3 gennaio 2005 al 21 gennaio 2011. Nonostante i 10 milioni di spettatori a puntata anche nell’ultima stagione, la settima ed ultima è stata interrotta per di più dopo solo metà delle puntate previste. Nonostante i numeri eccellenti, il rating era basso nella fascia d’età considerata commercialmente interessante per cui, dopo 7 stagioni di successo, ed un salvataggio miracoloso con il passaggio da un network all’altro, “Medium” è giunta finalmente a conclusione.

La programmazione in Italia

In Italia, la serie è stata trasmessa interamente da Rai3 con buonissimi risultati. Ad esempio il 5°,6° e 7° episodio della prima stagioni totalizzarono il 4 gennaio 2007 dalle 21:00, rispettivamente: 2205 milioni di telespettatori con l’8,51% di share, 2425 milioni con il 9,83% di share e, infine, 2416 milioni con 10,89% di share.

3 Risposte

  1. Michael93 ha detto:

    Quanto amavo questa serie!!

  2. Bolle ha detto:

    Era una vita che non sentivo più parlare di questa bellissima serie!!

  3. Markos ha detto:

    Scoperta più tardi io, grazie a Rai4