Crea sito

BOOM! TORNA IN TV SPOSERO’ SIMON LE BON, UNO DEI FILM-MANIFESTO DEI GIOVANI DEGLI ANNI ’80

http://ftv01.stbm.it/imgbank/GALLERYXL/SP/00997703.JPGMediaset Extra, all’interno della maratona sui giovani degli anni ’80 alle prese con Bim Bum Bam, i suoi cartoni storici e un giovanissimo Paolo Bonolis, trasmette oggi alle 16:35 Sposerò Simon Le Bon, uno dei film-cult per i giovanissimi dell’epoca. Tratto dall’omonimo romanzo di Clizia Gurrado, primo bestseller in Italia di una scrittrice in erba, è un ritratto di un’epoca, gli anni ’80, dove emerge il mito della Milano da bere, dei Duran Duran, gruppo amatissimo dalle ragazzine che impazzivano per Simon Le Bon.

E’ l’epoca dei paninari, del lusso ostentato, delle pellicce, del piumino Moncler, dei video musicali trasmessi da DeeJay Television (l’era di internet e dei talent arriverà molto dopo) e di Drive In, forse il programma-manifestesto di un decennio che vede l’esplosione della tv commerciale. Un periodo riscoperto e tornato di moda, tra luci e ombre.

Ecco la trama.

Milano, 1984. Clizia è un’adolescente che sogna ad occhi aperti di sposare il suo idolo musicale, il cantante Simon Le Bon del gruppo Duran Duran. Tutta la sua vita ruota attorno a questa passione, che condivide con l’amica del cuore e compagna di classe Rossana Invernizzi, che invece predilige il bassista del gruppo, John Taylor. La vita di Clizia è quella di una tipica ragazza di buona famiglia con tutti i suoi alti e bassi: vive con i genitori (il padre è giornalista, la madre casalinga) e il fratello Gipo, che è un fan altrettanto scatenato di Madonna, nonché tifoso appassionato dell’Inter.

http://nuovocinemalebowski.it/wp-content/uploads/2015/04/Sposer%C3%B2-Simon-Le-Bon.jpg

5 Risposte

  1. Pel3 ha detto:

    Sapete se Bim Bum Ban Generation viene ripetuto ? purtroppo l’ho perso

  2. Maurizio Festa ha detto:

    Uno dei film più brutti della storia del cinema italiano, secondo solo all’inarrivabile “Alex l’ariete”.. talmente brutto che vale la pena vederlo solo per farsi due risate per la recitazione dei protagonisti. Per nostalgici anni ’80

  3. Bircide ha detto:

    Il periodo dei Paninari, delle Zundapp per le vie della citta’, del Moncler e delle Timberland, i pomeriggi passati nei Fast Food e per il centro a comprare i Dischi dei Duran Duran !

  4. AMBROGIO ha detto:

    Peccato non c’entri nulla con la Generazione Bim Bum Bam. Sposerò Simon Le Bon è un film per gli adolescenti dei primi anni 80, ovvero i ragazzi nati negli anni 70, che sicuramente avevano già smesso di guardare Bim Bum Bam. Ma buttiamolo ugualmente dentro nel calderone, tanto…

  5. GiuBor ha detto:

    Non mancherò! 😀