Crea sito

SPOT VINTAGE – IL VECCHIO CHE AVANZA: BUONA CAMICIA A TUTTI! E…TUBIAMO?

Nuovo appuntamento con la rubrica ”Spot Vintage” dedicata ai vecchi spot televisivi che hanno reso cult la pubblicità in Italia. In questo viaggio tra i meandri della memoria ci imbatteremo tra le famose camicie di CiccioBaffo Maurizio Costanzo e concluderemo con una perla trash che vede tra le protagoniste una giovanissima Claudia Gerini.

Buon Vintage!

Partiamo da quel ”Buona camicia a tutti!”. E’ una frase che non ha mai avuto un vero e proprio senso, ma che all’epoca fece breccia nei telespettatori (insieme all’altro slogan ”Una camicia coi baffi”) e diventò un vero e proprio ”tormentone”. A pronunciarla al termine dello spot è il testimonial Maurizio Costanzo, che collaborò con la Dino Erre per talmente tanti anni da far associare inevitabilmente la parola Collofit al personaggio di CiccioBaffo. Nonostante il lungo sodalizio, le pubblicità realizzate nel corso degli anni sono più o meno uguali. Vi lascio al video (notare attentamente la naturalezza espressiva di Costanzo) e come direbbe lui ”…e se va bene a me, buona camicia a tutti!”

Concludiamo con una chicca altamente trash in pieno stile ”ottantiano” che riguarda Baci Perugina. E’ il 1986 e la citata azienda decide di sperimentare un nuovo formato a ”tubo” per confezionare i famosi cioccolatini. Per pubblicizzare questa novità e rilanciare l’immagine della marca in modo da avvicinarla ai più giovani, fu realizzato uno spot dominato da un jingle orecchiabile e con protagonisti una schiera di adolescenti che canticchiano ”Tu tu tu tu tubiamo?”. Presente anche Riccardo Rossi nei panni di un deejay e una giovanissima Claudia Gerini. Ma…siamo sicuri che ci si riferiva solo ai dolcetti con quel ”Tubiamo?”. Ahh, come sono malizioso.

Commentate e vi rimando l’appuntamento a martedì prossimo con ”Spot Vintage”!

3 Risposte

  1. homer_simpson ha detto:

    Che boom la camicia coi baffi. Che bei tempi che erano quelli per la tv. 🙂

  2. fafo1970 ha detto:

    mi piace questa rubrica!!!! non è che si trova la pubblicità del Tonno Nostromo con il tipo che canta: “se lei sapesse com’è questo vorrebbe il mio????Signora Miaa!” che trash!

  3. bubinoblog ha detto:

    Lo spot della Dino Erre è un cult senza dubbio!