Crea sito

SQUADRA MOBILE: MEDIA FINALE, ANALISI TARGET E VINCITORE SUPERTOTOSHARE – CI SARA’ LA SECONDA STAGIONE?

SQUADRA MOBILE: MEDIA FINALE, ANALISI TARGET E VINCITORE SUPERTOTOSHARE - CI SARA' LA SECONDA STAGIONE?

Giorgio Tirabassi e Daniele Liotti, protagonisti di Squadra mobile

Squadra mobile, che si è conclusa ieri sera su Canale5, è la nuova fiction Tao2 che vede sui teleschermi il ritorno di Roberto Ardenzi, interpretato da Giorgio Tirabassi, lo storico ispettore di Distretto di polizia, del quale la serie vuole esserne spin off nonché seguito ideale.

La storia riparte ai giorni nostri, con Ardenzi alle prese con una nuova squadra da guidare, e parecchi riferimenti alla serie madre come la storyline di Mauretta Ardenzi alla ricerca della verità sulla morte della madre Angela, verità mostrata al pubblico oltre dieci anni fa. Il problema di Squadra Mobile è proprio questo: non se ne sentiva la mancanza, di un’ennesimo crime a episodi e casi di puntata, che non aggiunge niente a quanto già visto in Distretto e che non è nemmeno lontanamente paragonabile (se questo era uno degli intenti) alle prime magiche stagioni del X Tuscolano.

La serie non è da buttare (diciamo che Tao2 garantisce una minima qualità di base) grazie anche ad un cast valido ma passa totalmente inosservata agli occhi di pubblico e critica. Girano le voci a riguardo di una seconda, possibile, stagione che inizierebbe a girarsi già da settembre e che vedrebbe il ritorno di uno dei protagonisti storici: Mauro Belli, interpretato da Ricky Memphis. Posto che un suo ritorno a Roma sarebbe più che possibile, non essendo stata confermata anni fa la morte del suo personaggio, ma secondo chi scrive ciò sarebbe dovuto accadere già in questa stagione: siamo sicuri che il ritorno di una delle coppie più amate delle fiction degli anni 2000 non avrebbe suscitato molta più curiosità?

Intanto vediamo la media finale e l’analisi dei Target, accompagnate dai vincitori del nostro SuperTotoshare.

SQUADRA MOBILE: MEDIA FINALE

La media finale dei sedici episodi andati in onda per otto serate ogni lunedì, è di 3.981.000 spettatori pari al 15,81% di share. La puntata più vista è stata la prima che totalizzò 4.568.000 spettatori e il 18,05%, mentre la meno vista è stata la settima, ferma a 3.701.000 e il 15,59% di share. Attualmente la serie si posiziona al settimo posto tra le fiction più viste del 2015, subito dopo Il Bosco (3.999.000) e poco prima di Solo per amore (3.906.000). Ecco l’andamento delle puntate.

squadra

SQUADRA MOBILE: ANALISI TARGET

TARGET MEDIA SHARE MEDIA VALORI ASSOLUTI
15-64 17,28% 2.745.667
15-34 16,21% 599.333
55+ 13,02% 1.552.000

NB: Medie indicative in quanto mancanti dei dati di cinque trasmissioni.

SQUADRA MOBILE: RISULTATI SUPERTOTOSHARE

STIMA DELLA COMMUNITY: 15,05% – MEDIA EFFETTIVA 15,81%
# UTENTE
1^ classificato Alessandro (15,9%)
2^classificato Mirco (15,99%)
3^ classificato  Nuzzler (16,08%)

Complimenti!

3 Risposte

  1. Sanfrank ha detto:

    BENJAMIN, paradossalmente è più semplice confermare Squadra Mobile che trae le storie raccontate dall’attualità, che non confermare Il Bosco o Solo per amore che invece sono storie più complesse da rielaborare e rendere credibili per una nuova stagione

  2. Sanfrank ha detto:

    La Community l’ha sottostimata, ma i dati non sono da buttare via.
    Bisogna rapportare ricavi e costi per valutare attentamente una seconda stagione, non dimenticando che nel target commerciale ha fatto benino, per cui può essere confermata

  3. Benjamin ha detto:

    Stessi ascolti di Solo per amore e Il bosco…se fanno Squadra mobile 2 devono fare anche la seconda serie di Solo per amore e Il bosco allora