Crea sito

TU SI QUE VALES 2: MEDIA FINALE, ANALISI TARGET E VINCITORI SUPERTOTOSHARE

TU SI QUE VALES 2: MEDIA FINALE, ANALISI TARGET E VINCITORI SUPERTOTOSHARESi è conclusa sabato, con una settimana in ritardo a causa dei fatti di Parigi che hanno costretto la trasmissione a saltare un turno, la seconda edizione di Tu si que vales, il “nuovo” talent show di Canale5 che da un paio di stagioni sostituisce i fasti di Italia’s got talent, migrato su Sky. Zero novità hanno caratterizzato il ritorno dello show autunnale di Maria De Filippi, che ha confermato i suoi colleghi giurati Rudy Zerbi e Gerry Scotti e assunto definitivamente Mara Venier come quarto giudice popolare.

Anche la conduzione è rimasta la stessa, con un Francesco Sole sempre più valletto muto e inutle di Belen Rodriguez. Voci parlano di una sua dipartita dall’anno prossimo per volere della De Filippi: sarà così? Rispetto ad IGT, Tu si que vales si conferma più popolare e “caciarone” a costo di apparire talvolta raffazzonato, nonostante sia aumentata la presenza di numeri di indubbia qualità, grazie anche alla possibilità di chiamare nel programma artisti stranieri, cosa che il format di Simon Cowell vieta. Mara Venier è un po’ la Tina Cipollari del sabato sera: tra scherzi (quello della signora Laura che l’ha portata alle lacrime) e litigi (la signora del trolley ha portato nuovamente scompiglio in studio) sono suoi i momenti più surreali delle varie serate.

La nota positiva è ancora una volta il montaggio, arte nella quale quelli di Fascino continuano e migliorarsi, mentre forse la finale registrata (e la possibilità negata al pubblico di interagire dopo nove puntate di dominio della giuria) ha tolto un po’ di pathos. Il programma tornerà sicuramente nel prossimo autunno, visti anche i lusinghieri risultati nel marasma del palinsesto di Canale5, c’è da chiedersi se identico (ancora!) alle prime due edizioni o rinnovato nel cast, che il pubblico del Biscione conosce identico da ormai 6 anni. Vediamo intanto i numeri di questa edizione, e della passata.

TU SI QUE VALES 2 – MEDIA FINALE

La media finale delle dieci puntate andate in onda ogni sabato sera è di 4.518.000 spettatori e il 22,9% di share. La media della scorsa stagione è stata di 4.985.000 e il 23,61%. Si registra quindi un calo sia in telespettatori (dovuto probabilmente alla partenza anticipata ai primi di settembre) che in share. La puntata più vista della stagione è stata la finale di sabato, che ha totalizzato 5.031.000 e il 24,11% (la più vista in share la nona con il 25,15%) mentre la meno vista è stata la prima ferma ad appena 3.340.000 e il 19,35%. Ecco la tabella con tutti gli ascolti.

Puntata Data di programmazione Audience Share
1 sabato 12/09/2015 3.340.000 19,35%
2 sabato 19/09/2015 3.786.000 21,21%
3 sabato 26/09/2015 4.033.000 20,68%
4 sabato 03/10/2015 4.814.000 23,11%
5 sabato 10/10/2015 4.982.000 24,75%
6 sabato 17/10/2015 4.735.000 23,18%
7 sabato 24/10/2015 4.910.000 24,15%
8 sabato 31/10/2015 4.563.000 23,33%
9 sabato 07/11/2015 4.982.000 25,15%
10 sabato 21/11/2015 5.031.000 24,11%
Media finale Edizione 2 4.518.000 22,90%

TU SI QUE VALES – STORICO AUDITEL

Puntata Data di programmazione Audience Share Quarto giudice
1 sabato 04/10/2014 3.940.000 20,01% Francesco Totti
2 sabato 11/10/2014 4.543.000 20,91% Emma
3 sabato 18/10/2014 4.442.000 21,80% Mara Venier
4 sabato 25/10/2014 5.018.000 23,92% Paolo Bonolis
5 sabato 01/11/2014 5.355.000 25,06% Mara Venier
6 sabato 08/11/2014 5.202.000 23,92% Venier-Totti
7 sabato 15/11/2014 5.510.000 25,37% Mara Venier
8 sabato 22/11/2014 5.072.000 24,01% Mara Venier
9 sabato 29/11/2014 5.779.000 27,50% Mara Venier
Media finale Edizione 2 4.985.000 23,61%
Best Of sabato 06/12/2014 3.157.000 15,81%

TU SI QUE VALES 2 – ANALISI TARGET

Il programma conferma il suo successo nei target commerciali. Da notare come l’ottava puntata andata in onda nel sabato di Halloween abbia subito un crollo in questi target rispetto alle settimane precedenti. L’anno scorso il programma ottenne una media del 26,85% nel target commerciale, il 30,36% in quello dei giovanissimi e il 18,61% in quello over. Come possiamo vedere nella tabella sottostante, il target più stabile è proprio quello degli over 55 che registrano il picco di 2 milioni nella finale.

  15-64 15-34 55+
Audience Share Audience Share Audience Share
1 2125 20,07 519 24,01 1422 16,89
2 2507 23,47 568 27,51 1513 16,92
3 2711 23,42 629 27,38 1565 16,11
4 3214 26,04 774 32,59 1912 18,35
5 3368 27,39 770 30,45 1909 19,78
6 ND ND ND ND ND ND
7 ND ND ND ND ND ND
8 3037 25,3 578 24,05 1931 19,97
9 3494 28,68 759 31,63 1882 19,63
10 3318 26,2 708 27,03 2004 20,51
Media finale 2972 25,07 663 28,08 1767 18,52

TU SI QUE VALES 2- VINCITORI SUPERTOTOSHARE

STIMA DELLA COMMUNITY: 23,66% – MEDIA EFFETTIVA: 22,90%
# Utente Stima
1 Dave95, Bamba, Imma e Mitiko92 22,80% e 23%
2 Forax 23,12%
3 Nuzzler 23,13%

COMPLIMENTI!

5 Risposte

  1. Mitiko92 ha detto:

    La partenza anticipata ha rovinato la media. E’ stato uno sbaglio partire i primi di settembre.

  2. matteo ha detto:

    incredibile come la partenza anticipata possa aver influito cosi negativamente con i va!
    comunque incredibile rimonta da quei 3.3 mln scarsi agli oltre 5 della finale!
    in share perde solo lo 0.7% (credevo di più) ed a fronte dell’enorme calo degli altri show devo dire che ha retto benissimo.
    credo che il prossimo anno faranno sicuramente dei cambiamenti nel cast, e sicuramente partiranno ad ottobre anche per ricoprire tutto novembre e parte di dicembre.

  3. Sanfrank ha detto:

    Anche stavolta, nonostante tutto, la Community si è avvicinata tantissimo alla media reale

  4. Sanfrank ha detto:

    Concordo sul posticipare l’inizio del programma, per evitare un lento declino.
    La finale è stata meno vinta per cause di forza maggiore, visti i fatti di cronaca che ne hanno impedito il corretto svolgimento. Ma il risultato finale non è stato male.
    È d’uopo apportare una piccola modifica al format per uscire dai soliti schemi: confermerei il giudice popolare Mara Venier, ma affiancherei alla postazione dei 3 giudici il quarto giudice a rotazione per aggiungere il target mancante verificato di puntata in puntata. Ad esempio, se il concorrente è più forte sul pubblico over, inserire nomi prestigiosi molto amati dal pubblico over (Rita Pavone, Gianni Morandi, ecc), se si cala nel pubblico giovane, invitare qualche beniamino dei ragazzi (Fedez, JAx, ecc) e se si cala nel pubblico intermedio puntare sul cinema o sulla televisione (più trasversali) con nomi come Ambra Angiolini, Alessandro Siani, Paolo Bonolis o Luciana Littizzetto.

  5. peppe ha detto:

    L’anno prossimo lo farei cominciare il primo sabato di ottobre con una bella coppia di conduttori come anche De martino e la Rodriguez che avrebbero comunque molto feeling e in giuria De Filippi,Venier,Scotti,Zerbi e un quinto giudice in rotazione tipo Bonolis,D’urso,Cipollari…