Crea sito

TV TALK E IL CASO RULA JEBREAL: ANSIA DA QUOTE ROSA O UN’OCCASIONE PER UN PASSO AVANTI?

Al centro della puntata di Tv Talk, in onda come sempre sabato alle 15.00 su Rai3, ci saranno molti temi, a partire da quello riacceso da Rula Jebreal. Ha rifiutato di andare a Propaganda Live perché era l’unica ospite donna. Ieri sera da Formigli a PiazzaPulita, la nota giornalista e scrittrice ha ribadito il suo punto di vista.

Quote rosa in tv? Ho voluto lanciare un segnale per sensibilizzare la nostra società. Quando ci sarà finalmente la parità non vorrò una rigida applicazione, fino ad allora dobbiamo imporla per legge.

Ospiti di Tv Talk e del suo padrone di casa Massimo Bernardini: Michele Serra, Francesca Fagnani, Michela Marzano, Monica Setta, Nicola Savino, Cristiano Malgioglio, Gabriele Corsi, Maria Volpe, Giorgio Simonelli. Dopo un’attenta analisi sulla nuova edizione di “Belve”, il programma di Rai2 condotto da Francesca Fagnani, con Michele Serra e Michela Marzano si affronterà il dibattito intorno alla presenza delle donne in tv.

Il recente caso che ha visto protagonisti Rula Jebreal e la trasmissione “Propaganda Live” è solo ansia da quote rosa televisive o l’occasione per provare a fare un passo avanti? Ci si chiederà, poi, a che punto sia la liaison tra la televisione e i virologi, in un periodo di nuove e importanti riaperture che sembrano minare il ruolo mediatico degli specialisti.

Oltre agli immancabili ReTVeet – l’imperdibile rubrica che ripropone i momenti televisivi clou della settimana, con Monica Setta e Maria Volpe del Corriere della Sera si commenterà la stagione appena conclusa di “Amici” e la testimonianza di Chloe Facchini, la chef transgender ospitata nella trasmissione di Antonella Clerici.

Gran finale, poi, con Nicola Savino, Cristiano Malgioglio, Gabriele Corsi e Giorgio Simonelli, per parlare dell’anima più divertente de “Le Iene” di quest’anno, delle grandi coppie di conduttori nella storia della tv e dell’“Eurovision 2021”, importante evento di ripartenza per la musica internazionale. E infine un sentito omaggio a Franco Battiato.