Crea sito

UN AUTUNNO 2018 DA DIMENTICARE…
MEDIASET: IDEE PER UN RILANCIO

UN AUTUNNO 2018 DA DIMENTICARE… MEDIASET: IDEE PER UN RILANCIO

[line]Le idee per il rilancio di Mediaset – A cura di Saruzzo[line]

Mediaset si compone di nove canali (escluse la rete All News, le reti Kids e Focus) che mi preme di più esaminare ovvero Canale5, Italia1, Rete4, Italia2, 20, La5, Top Crime, Mediaset Extra e Iris. L’ammiraglia del Biscione è Canale5 che si è evoluta ed involuta molte volte nel corso della sua trentennale storia, adesso mira sull’infotaintment e le soft news per il mattino feriale e festivo, sulle soap, sul dating show e sul talent show di Maria De Filippi per il pomeriggio feriale, sul preserale con Paolo Bonolis e Gerry Scotti, che lo ricoprono però a stagioni alterne con tre diverse proposte e sull’immarcescibile Antonio Ricci che ricopre l’access prime time sette giorni su sette con due delle sue creature come “Striscia la notizia” da lunedì a sabato e “Paperissima Sprint” la domenica.

CANALE 5

La rete diretta da Giancarlo Scheri ha però delle grosse falle per quanto concerne il mattino festivo ed alcune prime serate, lasciate al loro destino con produzioni discutibili. Inoltre non rispecchiano completamente il target della rete. L’ultima scelta di Scheri è l’importazione di “Poldark” e “Victoria”, già in onda su LaEffe, che hanno conquistato freddissimi share al loro passaggio sull’ammiraglia e dei film che sembrano presi dalla cesta del supermercato. Ma adesso sembra sia tornato in sé, decidendo di trasmettere, quasi in contemporanea con gli States, il medical – drama “New Amsterdam”, indottrinato dalla precedente scelta di Rai1 di comprare il fenomenale “The Good Doctor”, che quest’estate ha ottenuto ascolti lusinghieri, tanto da renderlo appetibile a Rai2 che ha deciso di scipparglielo per mandarlo in onda in una delle sue prime serate. Ma il problema di Canale5 che rimane è il mattino festivo che ottiene degli share mono-cifra, e l’inizio del prime-time non prima delle 21:40. Il problema del mattino del sabato e della domenica si potrebbe risolvere senza spendere grosse cifre, confezionando un programma che unisca l’intrattenimento all’informazione, inframezzandoli con dei momenti di varietà e spensieratezza che erano tipici della defunta “Buona Domenica”, ed affidandolo a dei conduttori bravi, di cui un giornalista del Tg5.

L’altro problema, quello della prima serata alle ore 21:40 e di alcune serate riempite alla meno peggio, potrebbero essere così risolti:

    • imporre al signor Ricci il termine perentorio alle ore 21:10 con le sue trasmissioni ed iniziare perciò il primetime per le 21:15;
    • scegliere serie TV e fiction tra quelle non ancora passate in chiaro delle reti Premium che siano però in pieno target Canale5;
    • fare una serata dedicata agli show, uno tra i quali il bellissimo “Vuoi scommettere?” che però renderebbe di più se fatto in diretta e con una durata non superiore alle tre ore nette;
    • fare una serata dedicata ai quiz, uno potrebbe essere benissimo il reboot di “Passaparola”, condotto però da un giovane conduttore che meglio si confarebbe con lo spirito del programma, che però conserverebbe la supervisione di Gerry Scotti, papà italiano del format;
    • dare ai film una sola serata a settimana e scegliere il genere dipendentemente dal giorno, in base anche a trama e durata. Potrebbe essere anche un film passato da poco sulle pay di Premium;
    • scegliere oculatamente la tipologia di fiction da produrre e darle un giorno che possa garantirle la piena fruizione da parte del pubblico;
    • la serata dei reality, un giorno tra il lunedì e il giovedì, ed anche il tipo di costruzione da dare alla scaletta ed alle dinamiche del gioco evitando, almeno le prime settimane, sorprese flop e ammazza-attenzione, ma incentivando l’attenzione su ciò che è accaduto in settimana ed ai legami che si sono creati.

[line][line]

ITALIA 1

Passiamo adesso ad Italia1 che, purtroppo per lui e per noi, ha una programmazione quasi inesistente dalle 6 alle 12, dalle 16 alle 18:30 e dalle 19:30 alle 21:30. Io, fossi in loro, risolverei così il problema:

  • 06:00 – Tgcom News
  • 07:00 – Cartoni Animati
  • 08:30 – Telefilm Cult
  • 10:30 – Simulcast con “Radio 105”
  • 12:30 – Studio Aperto (“Cotto e Mangiato” lo traslocherei su Rete4 dalle 11:00 alle 12:00). Fino ore 13.

Al pomeriggio, si tornerebbe a respirare un’aria di spensieratezza, mandando in onda delle sit-com in prima TV in chiaro tra quelle andate in onda su Premium Stories, con doppio episodio. Dopo l’edizione di “Studio Sport”, alle ore 19:30, si potrebbe benissimo mandare in onda la serie TV comedy-drama “Shameless”, relegata inspiegabilmente su Italia2 in cui non ha, ingiustamente, la dovuta e meritata visibilità.

Le prime serate della rete giovanile diretta da Laura Casarotto, potrebbero essere così composte:

    • lunedì: film action in prima Tv in chiaro della library Premium Action;
    • martedì e venerdì: doppia serata per “Le Iene” che però si concluderebbero per le 00:30;
    • mercoledì: serata show con one man/woman show dei più grandi nomi della comicità italiana;
    • giovedì: film commedia in prima TV in chiaro della library Premium Cinema;
    • sabato e domenica: film per famiglie scelte tra i più belli andati in onda su Italia1 e degli inediti passati solamente per la piattaforma Premium Cinema.

[line][line]

RETE 4

Rete4 è quella che ha più volte cambiato pelle e, purtroppo, non ha ancora trovato quella definitiva, anche se, risultati alla mano, ottiene lo share migliore quando torna ad essere la rete rosa che era negli anni ’90. Allora, mi chiedo, perché emulare La7 (peraltro con sonoro insuccesso) quando la carta vincente ce l’hai già in mano? Detto ciò consiglierei al direttore Sebastiano Lombardi di mettere le mani sulla programmazione della rete cadetta e di fare un lavoro certosino per scegliere soap ed orari in cui mandarle in onda, visto che, al martedì, con la serata dedicata dalla soap “Il Segreto”, ottiene sempre uno share superiore al 6%, che riesce a ripetere solo grazie a “Quarto Grado” il venerdì.
Ma c’è anche da prendere in considerazione il mattino che, anche in odor di rivoluzione, è sempre quello che era negli anni precedenti, con l’unica variante che non trasmette più i crime nostrani come “Carabinieri”, “Distretto di Polizia” e “Ris”, bensì quelli esteri come “Un detective in corsia” e “La signora in giallo”.

Ecco qualche mio consiglio sul daytime:

  • 06:00 – Tgcom News (simulcast con Italia1);
  • 07:00 – 12:00 – 19:00 – Tg4;
  • 07:30 – 19:30 – Fuori dal coro (Rp);
  • 07:50 – 20:20 – Stasera Italia (Rp);
  • 08:40 – 19:50 – Tempesta d’amore (Rp);
  • 09:10 – Una Vita (Rp);
  • 09:40 – Beautiful (Rp);
  • 10:10 – Il Segreto (Rp);
  • 11:00 – Cotto & Mangiato, con Tessa Gelisio;
  • 12:30 – Focus Diaries – documentari introdotti da Barbara Gubellini, Umberto Pellizzari e Vincenzo Venuto;
  • 14:00 – Lo Sportello di Forum, con Emanuela Folliero (Toglierei questa trasmissione alla Palombelli per non sovraesporla, visto anche l’impegno con “Stasera Italia”);
  • 16:00 – Serie Tv in Prima Tv in chiaro della library Premium Stories – doppio episodio;
  • 18:00 – Programma quotidiano di medicina con Luciano Onder;
  • 21:10 – Prima Serata:
    • lunedì – Quarta Repubblica, con Nicola Porro;
    • martedì – Il Segreto/Una Vita;
    • mercoledì – Il terzo indizio/La repubblica delle donne/Freedom;
    • giovedì – Fiction sentimentale importata (BBC1, Cbs, Hallmark e Lifetime);
    • venerdì – Quarto Grado;
    • sabato – Fiction thriller/gialla importata (BBC1, Cbs, Hallmark e Lifetime);
    • domenica – Film sentimentale in prima TV in chiaro dalla library Premium Cinema Emotion.
  • 00:40 – Seconda Serata:
    • lunedì – Confessione Reporter, con Stella Pende;
    • mercoledì – Film horror/thriller in replica/prima TV in chiaro;
    • venerdì – Film per adulti.
  • 23:40 – Seconda Serata
    • martedì – Film drammatico in replica/in prima TV in chiaro;
    • giovedì e sabato – Matrix, con Nicola Porro (Traslocato ufficialmente su Rete4);
    • domenica – Fiction sentimentale Italiana degli anni d’oro di Mediaset.

[line][line]

DIGITALI NATIVE MEDIASET

Per quanto concerne le digitaline La5, TopCrime, Italia2, 20 e Mediaset Extra faccio un discorso un po’ più generico, dicendo solo questo:

  • La5 sopperirebbe alla mancanza delle repliche del giorno dopo delle soap di Canale5, mandandone invece le repliche delle stagioni precedenti, così come già fa con “Tempesta d’amore” ed “Il Segreto”, ma rimarrebbe comunque immutato nella sua programmazione, tranne anche per le programmazioni di sabato e domenica, in cui manderebbe in onda una selezione dei migliori teen drama andati in onda su Italia1;
  • TopCrime, per non sprecare delle prime tv, potrebbe dedicare delle ore del suo palinsesto alla fascia “Italian Crime”, in cui trasmetterebbe “Distretto di Polizia”, “Carabinieri” e “R.I.S”, che ormai avrebbero completamente abbandonato la tv generalista;
  • Italia2, declassata anche dall’LCN per la scarsità di pubblico che la segue, potrebbe trovare una sua identità unendosi col neonato canale 20, e trasmettendo anche in prima TV in chiaro le migliori serie TV ed i migliori film esclusivamente dei canali pay Premium Action e Premium Joy;
  • Mediaset Extra, canale catch-up del gruppo Mediaset ma anche del Live dei reality, potrebbe trasmettere anche le migliori fiction (ma non poliziesche) andate in onda sulle reti Mediaset negli anni d’oro, mentre Iris, che trasmette sempre dell’ottimo cinema con grandi ascolti, potrebbe anche aprirsi alle repliche delle migliori sit-com e fiction sentimentali andate in onda sulle reti Mediaset.

[line][line]

Ragazzi, queste sono le mie idee basate sulla situazione in cui Mediaset sta versando, cosa ne pensate?

46 Risposte

  1. Hannibal smith ha detto:

    Fanta idea per rilancio mediaset (collaborazione tra le reti)

    la serata domenicale

    retequattro
    20.15 CR4 – la repubblica delle donne
    23.10 film
    1.25 tg4

    italia uno
    20.25 DC telefilm (2 episodi) [sostituiti solo a dicembre con i film disney classici]
    22.15 Le Iene [si alterna con: colorado (8 puntate da dicembre a gennaio); 90 Special (5 puntate dalla seconda domenica di maggio)]
    0.55 Cartoni late night (composto da 3 cartoni animati)
    2.15 studio aperto

    canale 5
    20.35 Paperissima sprint (magari alternato a Cultura Moderna)
    21.20 fiction
    23.30 Pressing
    0.15 Tiki Taka
    [quando non ci sta il calcio. dalle 23.30 film]
    1.50 tg5

  2. Ital ha detto:

    Sul 5 ….in prima setata farei cosi :
    Domenica – Fiction prodotte o serie Tv USA o di importazione ….
    Lunedì Reality o eventi TV
    Martedì – Film ( o lunga serialità importazione se merita ed e’ ben fatta)
    Mercoledì programma info intrattenimento by Barby , Chiambretti o Bonolis ….( o Le Iene )
    Giovedì – serata Show con Bonolis, Hunziker e altri ….
    Venerdì – Serata Game ….alternata alle Iene magari
    Sabato serata Mariana …
    Cercando di mantenere i giorni fissi per fidelizzare ….
    Lavorando con attenzione ….si può anche fare ciò tenendo i costi sotto controllo …

  3. Ital ha detto:

    Rete 4 ….deve mettete in pista …la sua anima over ….soap al mattino , Focus Forum e news al pomeriggio ….
    La sera un palinsesto che sia frutto delle esperienze e risultati ok di quello questo autunno ….
    Extra può funzionare bene a fare il meglio delle tre generaliste ….e vintage TV al mattino e di notte ….
    E la domenica pomeriggio ….maratone vintage ….
    La 5 ….o si dedica ai factual di giorno e a una programmazione film rosa la sera …
    Diventando la rete mariana con speciali UeD e striscia quotidiana da novembre a fine programma di Amici ….
    Top Crime ….potrebbe far meglio ….replicando Quarto Grado, un film thriller a settimana ….magari cicli a tema ….

  4. Ital ha detto:

    Italia 1 penso che Frank abbia proposto più sotto un.palinsesto condivisibile …
    In pt più coraggio e sperimentazione ….negli show ….
    E far riposare le Iene ( o usarle per il loro potenziale e target anche sul 5) , troppe 2 serate sulla stessa rete …

  5. Ital ha detto:

    Interessante idea per veicolare la musica ….

  6. Ital ha detto:

    Idee interessanti ….
    Per il 5 ….sabato e domenica mattina ….nei buchi dalle 9/11 ….un ragionato simulcast con Focus …per promuovere il canale di docu come si deve e chiaramente ….e i risultati …potrebbero sorprendere ….
    La domenica al primo pomeriggio niente soap ma un Giletti versione ….Mediaset …tipo del Debbio …per esempio ….e far partire Barby verso le 17 .

  7. Hannibal smith ha detto:

    fanta rilancio mediaset
    sabato sera canale 5
    (11 serate)
    21.15 tu si que vales
    0.35 intervista (5)/ speciale tg5 (6)
    1.45 tg5

    (5)
    21.20 house party (1) / le grand trallala (4)
    0.35 speciale tg5
    1.45 tg5

    (11 serate)
    21.15 c’è posta
    0.35 intervista (6)/ speciale tg5 (5)
    1.45 tg5

    (10 serate)
    21.20 nuovo show (che permette il trasloco del serale di Amici ad altra sera)
    0.25 il late show che dovrebbe fare Greggio (se ne parlò tempo fa)
    1.50 tg5

  8. Saruzzo ha detto:

    Niki, lui, così come tutti, è un dipendente di quell’azienda, e dovrebbe perciò piegarsi alle idee e alle imposizioni del capo, senza alzare la cresta. Mentre gli altri quasi non lo fanno, lui lo fa costantemente, e Canale5 ne sta risentendo parecchio.

  9. Hannibal smith ha detto:

    fanta rilancio mediaset
    domenica sera
    20.35 paperissima sprint (la farei alternare a Cultura Moderna)
    21.20 fiction
    23.30 pressing
    0.15 tiki taka
    1.50 tg5

    [quando non ci sta il calcio andrebbero film alle 23.30]

  10. Hannibal smith ha detto:

    fanta rilancio mediaset
    martedi sera canale 5 (serata reality)

    (5)
    21.25 tempestation vip
    0.40 speciale tg5
    1.50 tg5

    (11)
    21.25 GF VIP
    1.15 supercinema
    1.50 tg5

    2 martedi di pausa natalizia

    (2)
    21.25 speciali uomini e donne
    0.40 speciale tg5
    1.50 tg5

    (11)
    21.25 isola
    1.15 supercinema
    1.50 tg5

    (8)
    21.25 GF
    1.15 novità
    1.50 tg5

    (2)
    21.25 speciali uomini e donne
    0.40 speciale tg5
    1.40 tg5

  11. Hannibal smith ha detto:

    fanta rilancio mediaset
    lunedi sera canale 5
    (6 serate)
    21.20 2 film / 2 serate evento/ 2 film
    0.00 telefilm in 1à visione- New amsterdam (2 episodi)
    1.50 tg5
    .
    (fine ottobre)
    21.20 house party
    0.40 speciale tg5
    1.50 tg5
    .
    (novembre: 4 serate)
    21.25 film comedy dedicato ad un attore italiano
    23.50 telefilm in 1à visione- Victoria
    1.50 tg5

    (dicembre e primo lunedi di gennaio: 6 serate)
    21.20 Film disney
    23.30 film (ciclo cinepattone)
    1.50 tg5

    (6 serate)
    21.20 3 serate evento/ 3 film
    0.00 telefilm in 1à visione (2 episodi)
    1.50 tg5

    (fine febbraio)
    21.20 house party
    0.40 speciale tg5
    1.50 tg5

    (marzo)
    21.25 film comedy dedicato ad un attore italiano
    23.50 telefilm in à visione
    1.50 tg5

    (da aprile x 10 serate)
    21.20 Amici
    0.35 speciale tg5 (5) / intervista (5)
    1.45 tg5

  12. Jemma ha detto:

    1 – La frase “imporre al signor Ricci il termine perentorio alle ore 21:10 con le sue
    trasmissioni” lascia intendere che Antonio Ricci sfori a suo piacimento, invece Ricci finisce esattamente all’orario in cui la rete gli chiede di finire, cioè in tempo per arrivare con lo stacco pubblicitario al picco di massimo ascolto della giornata. L’orario di inizio di prima serata è inversamente proporzionale agli ascolti della stessa. In altre parole, fino a quando la prima serata non ritorna a fare ascolti di un certo tipo, Striscia non può finire prima, altrimenti sarebbe un disastro per la raccolta pubblicitaria.

    2 – L’avvento del digitale terrestre ha moltiplicato a dismisura l’offerta su film, telefilm e factual. Fino a qualche anno fa c’erano 2 o 3 proposte cinematografiche a sera divise sui 9 canali nazionali. Ora invece ne abbiamo tra le 10 e le 15. Discorso simile si può fare per i telefilm. È perciò evidente che sperare che i film facciano gli ascolti di un tempo equivale a illudersi. In prima serata, bisogna perciò puntare maggiormente su show (inclusi i reality), fiction e sport.

    3 – Per anni Mediaset ha (quasi) completamente ignorato l’informazione, cercando di fare un altro tipo di televisione. Quel poco di approfondimento presente su Rete 4 aveva una forte connotazione populista che ha allontanato proprio quel pubblico maggiormente interessato all’informazione. Ora, sta cercando di ricostruirsi un’immagine e per farlo servirà tempo e pazienza. In più dovrà affrontare la concorrenza di Rai e La7, che hanno già un loro pubblico consolidato.

    4 – Qualsiasi considerazione non può prescindere dall’aspetto più rilevante: i soldi. Mediaset ha dei grandi vantaggi industriali nel panorama televisivo. Ha una posizione di quasi monopolio sulla raccolta pubblicitaria della tv commerciale, conosce in anticipo quasi tutte le mosse della concorrenza Rai, ecc. Quanto però è effettivamente sostenibile oggi una tv commerciale di tali dimensioni e quali sono i risultati che effettivamente si possono raggiungere, non è dato saperlo. Sappiamo invece che Mediaset ha necessità di passare di tanto in tanto per delle spending review.

    5 – Partiamo allora da Canale 5. Come hai giustamente rilevato, i problemi dell’ammiraglia risiedono nel mattino festivo e in prima serata. Sono d’accordo che il mattino festivo possa essere aggiustato abbastanza facilmente, anche se non mi aspetterei i fuochi d’artificio vista l’eccellente concorrenza di Rai 1.

    6 – Al contrario, la prima serata è più complessa perché è fatta di prodotti che costano. Il calcio ha raggiunto costi tali che ormai è andato per sempre e credo che, a meno di altre eliminazioni dai mondiali, non lo vedremo più su Canale 5. Anche per la fiction la situazione è complessa e in ogni caso non ci si deve aspettare chissà quali grandi ascolti. Occorre quindi puntare sugli show con qualche inserimento di fiction e film scelti accuratamente. Importantissimo è poi stabilizzare la rete, evitando continui cambi di palinsesto e dandole un’identità riconoscibile in ogni momento della giornata e in ogni serata.

  13. Saruzzo ha detto:

    Zeus, sonderei il territorio con le repliche per poi dare spazio alle prime TV.
    Le prime tv le collocherei dalle 10:00 alle 11:00 con due titoli trasmessi con mezze puntate, preceduti dalla replica di Tempesta d’amore dalle 08:40 alle 09:10 e da quella de Il Segreto dalle 09:10 alle 10:00. Beautiful e Una Vita sarebbero comunque trasmessi il sabato e la domenica mattina dalle 07:00 alle 10:00 con puntate accorpate (1 sigla iniziale + 1 finale)

  14. Zeus ha detto:

    Complimenti al caro Saruzzo per il bellissimo post!!

    Concordo quasi su tutto …..Su Rete 4 vorrei anche soap nuove e non solo repliche ….. magari anche buona giornata con la Rossetti …

  15. Saruzzo ha detto:

    Anche Melrose Place prenderei e scipperei alla Rai i diritti dello Streghe che trasmise su Rai2 e di One Three Hill.

  16. andreatv99 ha detto:

    Concordo con il simulcast mattutino con Radio105

  17. dusty ha detto:

    Ottime idee
    Per me è Italia 1 la rete più problematica

  18. Arci ha detto:

    Concordo Darkap. Come dicevo più sotto, ora gli italiani si stanno abituando a “fare tardi”

  19. Lorenzo ha detto:

    Concordo sul fatto che Vuoi Scommettere vada riproposto però modificando delle cose come inserire la diretta e mettere punizioni più forti per i vip, potrebbero farlo ritornare il prossimo autunno

  20. Nuzzler ha detto:

    Complimenti al caro Saruzzo per il post molto ben confezionato e ben scritto. Bravissimo!
    Condivido moltissimi dei punti detti.
    In primis Vuoi scommettere, da riproporre in periodi più favorevoli e senza l’estate alle porte.
    E poi ovviamente con l’annoso problema dell’access sbrodolato.

  21. Cristian #NaliTeam ha detto:

    Ha ragione Darkap
    ormai è impossibile chiudere alle 21:10
    molto meglio le 21:20

  22. Hannibal smith ha detto:

    fanta rilancio mediaset
    giovedi sera canale 5
    21.15 game show: Milionario (8 serate); moneydrome (alvin,11 serate); Milionario (8 serate); nuovo game di Mammucari (11 serate)
    22.30 Il senso della vita (bonolis e Laurenti, 8 serate); il nuovo programma della D’Urso (30 serate comprese le festività e sanremo)
    1.15 x style/ x style motori/ hype
    1.50 tg5

  23. darkap ha detto:

    Altro mio appunto, sui film. La politica pubblicitaria mediaset deve cambiare per le proposte cinematografiche. Ormai gli italiani si dividono tra cinema e streaming, sulla tv free è ormai controproducente infarcire di pubblicità. Bastano 2 break ben piazzati e non certo a 10/15 minuti dall’inizio

  24. darkap ha detto:

    Bravo saro, in particolare sul prime time, anche se purtroppo questa gara eterna di sfori, in cui ci metto anche rai 1, sta portando lo spettatore a sintonizzarsi sempre più tardi, creando di fatto una brutta abitudine. Ultimo esempio, le repliche di Good Doctor su rai 2. In valori assoluti, ha fatto di più il secondo episodio delle 21,50 che non il primo delle 21,05! Probabilmente la giusta via di mezzo è chiudere tassativamente alle 21,20. Se proprio Ricci vuole più minutaggio, faccia chiudere il tg5 alcuni minuti prima… che tanto di servizi su moda e altre cavolate non ci facciamo niente

  25. Arci ha detto:

    Ok, chiaro il tuo punto di vista. Io tutte quelle library le farei convogliare nelle generaliste. Sono canali in meno su cui investire e si eviterebbe di far passare lo stesso film su più canali. Anche in Rai terrei solo R1, R2, R3, RaiNews e RaiPremium. Forse anche un canale tipo R5 per la Cultura

  26. Cristian #NaliTeam ha detto:

    Bel post Saruzzo

    l’unica nota è che userei Radio 105 per la patnership dei concerti in prime time
    magari 6 in autunno e 6 in primavera

  27. Nello Ciccarelli ha detto:

    Bravo Saro!!

  28. Saruzzo ha detto:

    Ti faccio un esempio:
    La5: library di serie TV in rosa della library Premium Stories/Premium Joy+ film dalla library Premium Cinema/Premium Cinema Emotion
    Italia20: library di serie TV e film per uomini della library Premium Stories/Joy/Action
    Top Crime: library di serie TV della library Premium Crime.

  29. Saruzzo ha detto:

    Troppo poche, caro Arci.
    La5 si riferirebbe ad un pubblico di ragazze/giovani donne mentre Italia20 (fusione di Italia2 e Venti) ad un pubblico di ragazzi/giovani uomini. Mentre Extra ed Iris li terrei come canali in cui trasmettere titoli della library Fiction Mediaset così come Top Crime per risposta a Giallo.

  30. Saruzzo ha detto:

    Di nulla, caro Maestro. Se vi fa piacere, potrei proseguire.

  31. Arci ha detto:

    Gli dessero un prime time con Striscia

  32. Cristiano Urbano ha detto:

    Ricci è intoccabile. Pier Silvio ha un grande rapporto con lui

  33. Arci ha detto:

    Di sicuro gli sfori di Striscia non aiutano il prime time. Chiudere alle 21.10 mi sembra un po’ presto, tenendo conto che le abitudini degli italiani si stanno spostando verso le ore tarde. Farei chiudere alle 21.15, quello sì.

  34. Cristiano Urbano ha detto:

    Pure Rai 1 inizia alle 21.25 inoltrate. Simulcast con Radio 105 non va bene. Rete 4 più informazione sia mattina che pomeriggio. Creare un programma stile TV Talk. Per Italia 1 acquistare Zero e Lode e mandarlo alle 14.00 con Alvin.

  35. Bubino ha detto:

    Grazie Saro per il grande post e il tempo dedicato al blog!!!

  36. Arci ha detto:

    Ebbbravo @Alfiosaro:disqus! Mi piace il palinsesto di Rete4. Confesso che alcune idee qua e là sono identiche a quelle che ho avuto io per un’altra rete e di cui però non ho ancora scritto nulla. Chiuderei quasi tutte le digitaline: che senso ha fare canali che quando va bene fanno l’1%? Per Mediaset terrei C5, I1, R4, TgCom e MediasetExtra. I film di Iris li darei a R4 e I1.

  37. Hannibal smith ha detto:

    fanta rilancio mediaset
    serata mercoledi canale 5
    A
    21.25 film
    23.45 Open space (5) / maurizio costanzo show (8)
    1.45 tg5
    .
    B (durante le feste natalizie, dovrebbero essere 3 serate)
    21.15 puntata speciale game show quotidiano
    23.25 concerti
    1.55 tg5
    .
    C (periodo ipotetico da gennaio compreso anche la serata del festival: 6 serate)
    21.25 film
    23.45 open space
    1.45 tg5

    D (1 serata)
    21.15 puntata speciale game show quotidiano
    23.25 concerto
    1.55 tg5

    E (da fine febbraio x 8 serate)
    21.25 film
    23.45 maurizio costanzo show
    1.45 tg5

    F (2 serate)
    21.15 puntate speciali game show quotidiano
    23.25 concerti
    1.55 tg5

    g (periodo ipotetico fine stagione: da maggio x 5 serate)
    21.25 film
    23.45 open space
    1.45 tg5

  38. Niki 00 ha detto:

    Spero nel nuovo direttore che arriverà dopo Schery metta un po di ordine a canale5 ridandogli l’entità di AMMIRAGLIA ossia più competitiva e pulita

  39. Niki 00 ha detto:

    Forse lui intendeva come ora giusta le 21:15 e vedendo che continua a “sforare”, Ricci non si addegua

  40. Niki 00 ha detto:

    Eh si ride… Ma ce da piangere essendo nel direttore

  41. Saruzzo ha detto:

    Rai1 chiude giornalmente alle 21:25 con regolarità d’inizio della prima serata alle 21:30.

  42. Niki 00 ha detto:

    Alla fine il problema di Rete4 è che ha già le carte in mano ma non le mette sul banco

  43. Niki 00 ha detto:

    Esatto… Lui aveva detto che si aspettava un miglioramento anche da Rai1, che lui sostiene non sia avvenuto

  44. Niki 00 ha detto:

    imporre al signor Ricci …. Muoio dal ridere

  45. Hannibal smith ha detto:

    ottime proposte di saruzzo.

    io parto con il fanta-rilancio di mediaset, da canale 5 e ovviamente dall’argomento del giorno: la domenica pomeriggio

    13.35 Buona domenica
    16.15 Domenica live (d’urso)
    17.40 Buona domenica sera
    20.00 tg5

    capoprogetto del rilancio domenicale farei Costanzo, che è unico in grado di ridare un senso alla domenica pomeriggio