Crea sito

UNA #DOMENICAIN CON ZIA MARA

Reportage a cura di Marco De Santis – Ho avuto il piacere di partecipare come pubblico alla puntata di Domenica In di domenica 12 maggio. Ecco il mio racconto per gli amici di BubinoBlog.

L’entrata negli Studi Fabrizio Frizzi del Nomentano è per le ore 12,10. Dopo aver firmato la liberatoria e posato giacche e borse attendiamo tutti nello spazio antistante lo studio. Siamo divisi in due gruppi: pubblico e figuranti. Noi del pubblico veniamo chiamati per nome ed una volta portati dentro ci fanno accomodare. Ho avuto la fortuna di essere negli spalti – ce ne sono 4 nello studio – dietro la padrona di casa, Mara Venier.

Appena entri nello studio si conferma ciò che è stato detto più volte, da chi come me, ha assistito a programmi tv: da casa gli studi sono immensi, dal vivo sono veramente piccoli. Prima dell’arrivo di Mara, la band ci delizia con delle belle canzoni, mentre autori e tecnici mettono a punto le ultime cose. Ci vengono fatte le doverose raccomandazioni sulle uscite di sicurezza, di spegnere i cellulari, di non potersi alzare durante la puntata e le pubblicità e di non fare fotografie.

Mara arriva alle ore 13,25 circa per il collegamento prima del TG1, è vestita in modo molto semplice: jeans e camicia. Terminato il collegamento parla qualche minuto con il suo staff, fa un saluto veloce al pubblico ed esce. Abbiamo circa 15 minuti per andare in bagno ed alzarci dal posto. Torna circa 7 minuti prima della diretta ed il programma ha inizio con l’arrivo di Manuela Arcuri. Donna bellissima e molto alla mano.

Si susseguono Giuseppe Zeno, la meravigliosa Arisa, l’affascinante Bianca Guaccero, Alfio ed il siparietto sulla nutrizione e la chirurgia estetica. La nota negativa è che dopo il loro intervento gli ospiti vengono fatti uscire subito dallo studio e non si ha il modo neanche di un saluto, una foto o un autografo visto che non appaiono più successivamente.

Durante le uniche due pause lunghe della pubblicità, Mara ha lasciato lo studio per riprensentarsi a pochi secondi della diretta. Nelle pause brevi veniva circondata dal suo staff per ritocchi a trucco e parrucco e sulla scaletta. Dietro gli ospiti Mara ha i cartelloni con le cose da dire e comunque da grande professionista quale è va molto a braccio e visto che, come vediamo da casa, ha seri problemi a leggerli, alla fine improvvisa quasi sempre. Terminato il programma, Mara è andata via subito. Ho avuto modo solo di fare qualche foto allo studio prima dell’inizio del programma ed una foto con la simpaticissima Elisabetta Ferracini, la figlia di Mara, che è stata molto disponibile.

7 Risposte

  1. Bubino ha detto:

    Grazie Marco per aver voluto condividere con il blog la tua domenica speciale!

  2. Saruzzo ha detto:

    Ottimo resoconto. Bravissimo!

  3. Elisa ha detto:

    Che bel resoconto, grazie. 🙂
    Chi sarebbero i figuranti? Quelli belli?
    Comunque a me mette un’angoscia tremenda l’idea di non potersi alzare per 3 ore e mezza. Anche quando vado a teatro ho questo problema, però si rimane al massimo un’ ora e mezza/due, in caso contrario c’è l’intervallo (e comunque per me è sempre un tempo infinito).

  4. Zeus ha detto:

    Bel resoconto!Grazie Marco per averci reso partecipi di questa esperienza!

  5. Marco De Santis ha detto:

    Bellissima Domenica ragazzi!

  6. Marco De Santis ha detto:

    figuranti quelli che vengono pagati:) cmq nelle pubblicità potevi alzarti ed uscire,ma poi non ti facevano rientrare

  7. Elisa ha detto:

    Ah, meno male. 😀