VALERIA FABRIZI: CHE FATICA A BALLANDO, È TUTTO NUOVO PER ME MA SONO ENTUSIASTA

Valeria Fabrizi è una delle concorrenti più attese di Ballando con le Stelle. Nel 1954 il debutto al cinema e non si è mai fermata: film, teatro e il grande successo accanto al marito Tata Giacobetti e al Quartetto Cetra. Partecipa alla serie Rai Tutto Totò, l’ultimo lavoro del grande attore prima della morte. Affianca Corrado nel quiz “A che gioco giochiamo?”. Nel 1976 posa splendidamente per Playboy. Dal 2011 una nuova giovinezza professionale nei panni di Suor Costanza in “Che Dio ci aiuti”.

Amo il ballo da sempre, da giovane mi chiamavano Gilda, Rita Hayworth. Ero scatenata, anche se non ho mai studiato danza. Mi ero proposta perfino a Milly Carlucci fin dal primo anno, ma non mi ha mai chiamato. Tra l’altro, in “Che Dio ci aiuti”, mi ero già esibita in un tango con Simone Di Pasquale.

Così Valeria Fabrizi lo scorso febbraio in un’intervista. La grande attrice chiama e la grande conduttrice risponde. Milly Carlucci infatti ha inserito la Fabrizi nel cast stellare di Ballando che torna su Rai1 da sabato 16 ottobre con la sua sedicesima edizione. 10 puntate fino al gran finale di sabato 18 dicembre. Valeria Fabrizi ballerà con Giordano Filippo, scoperto nel talent itinerante Ballando on the Road. L’anno scorso si occupava dei ballerini per una notte.

Si sta impegnano tantissimo per dare il massimo per farvi vedere che lei c’è e andrà avanti. Vi faremo vedere delle cose fantastiche. Vedrete una Valeria Fabrizi diversa, energica… cercheremo di dare il massimo!

Queste le parole di Giordano Filippo. Nel frattempo l’attore Pierpaolo Spollon che ha condiviso il set della scorsa stagione di “Che Dio ci aiuti” le manda un grande in bocca al lupo:

Valeria è una forza della natura e ha un senso del ritmo incredibile. Lei sul set si alzava e ballava. Credo sarà difficile per gli altri concorrenti.

E la protagonista, la grande Valeria Fabrizi, come sta vivendo la preparazione per la premiere di Ballando con le Stelle 2021?

Inizio questa nuova avventura. Tutto nuovo per me, non sono abituata. Tanto entusiasmo ma che fatica. Meno male che il mio maestro Giordano Filippo mi dà coraggio. Energica? Senza esagerare però che poi mi trovo in difficoltà… mi sta inguaiando, sorbole!